Cos'è la generazione Z: decodificare la generazione più istruita di sempre

Contenuti

Alcune persone raggruppano la Generazione Z (a volte chiamata Zoomers) in un grande gruppo con il Generazione millenaria, semplicemente perché sono “giovani”. Ma mentre condividono alcune somiglianze, la Generazione Z è un'entità diversa dai Millennials. Essendo la prima generazione nata completamente nell'era di Internet, hanno adottato comportamenti e mentalità diversi rispetto ai Millennial.

Ma in che modo la Generazione Z è diversa dalla generazione precedente e cosa possiamo aspettarci da questa nuova generazione? Continua a leggere per una panoramica completa di cosa significa far parte dell'ultima generazione!

Non siamo come "altri" servizi di restauro fotografico.

Tieni presente che, a differenza di altri servizi di restauro fotografico, noi non basta aggiustare il ovvio problemi e gettiamo un filtro su tutto: esaminiamo le tue immagini pixel per pixel per riparare danni e creare a Perfetto restauro delle tue stampe!

Da dove viene il nome Generation Z?

Il nome Generazione Z ha origini semplici. Considerando che le due generazioni precedenti erano chiamate Generazione X e Generazione Y, la generazione successiva è diventata Generazione Z. Tuttavia, a differenza dei Millennials, non ci sono nomi alternativi che siano davvero rimasti nella psiche pubblica per la Generazione Z. I dati di Google Trends mostrano anche che la Generazione Z è di gran lunga il nome più popolare usato per questa coorte.

Decodifica della generazione Z La generazione più istruita

Alcuni nomi proposti per questa nuova generazione sono “Internet Generation”, “Pluralist Generation” e “Post-Millennials”. L'autore Jean Twenge ha anche proposto il nome iGeneration a causa della proliferazione dei prodotti Apple.

I giapponesi hanno costruito il termine Digital Natives usato per i Millennials, chiamando la Gen Z con il nome di "Neo-Digital Natives". La differenza fondamentale qui postulata è che mentre i Millennial comunicavano principalmente tramite testo o voce, i Gen Z utilizzano video e film come mezzo di comunicazione principale.

Le persone usano anche il termine Zoomer quando si riferiscono alla Gen Z in modo informale. Questo termine umoristico o ironico per i giovani è stato reso popolare dai meme di Internet e derivava dalla combinazione del "boomer" da Baby boomer con la “Z” della Gen Z.

Quanti anni ha la Gen Z oggi?

Dal momento che le scienze sociali richiedono tempo per raggiungere un consenso, definire gli anni di nascita delle coorti generazionali non è una scienza esatta. Nonostante la mancanza di soglie relativamente definitive, le persone presumono in gran parte che le nascite della Gen Z variassero dalla metà alla fine degli anni '90 all'inizio degli anni 2010.

Molte organizzazioni come il Pew Research Center, la BBC e il New York Times hanno collocato l'anno di nascita iniziale della Generazione Z nel 1997 ma non hanno mai specificato un anno di fine. Tuttavia, il Pew Research Center utilizza il 2012 come punto finale per la ricerca del 2019. Allo stesso modo, The Washington Post, Al Jazeera e PBS hanno utilizzato il 2012 come anno di nascita finale per le persone nate in questa generazione.

Se utilizziamo il consenso comune sulla nascita della Generazione Z tra il 1997 e il 2012 per determinare la fascia di età, i Gen Z più anziani avrebbero 24 anni mentre i più giovani avrebbero 9 anni nel 2021.

In termini di relazioni generazionali, la Generazione Y o Millennials ha preceduto la Generazione Z. Nel frattempo, la Generazione Alpha è succeduta alla Generazione Z come generazione più giovane a partire dalla metà degli anni 2010 in poi. Il nome “Generation Alpha” nasce per segnare la “novità” di una generazione nata interamente nel 21° secolo.

Gen Z e millennial: sono la stessa cosa?

C'è spesso confusione tra i Millennial e la Generazione Z. Poiché sono considerati generazioni più giovani per gli standard odierni, molte persone li mettono insieme. Mentre loro fare hanno somiglianze, sono ancora due generazioni diverse con visioni del mondo diverse.

Ecco tre differenze chiave che distinguono la Gen Z dalla Gen Y:

Educazione

Gran parte dei Millennial è nata da Baby Boomers. Nel frattempo, la Generazione Z è nata per lo più Gen X genitori. La differenza negli stili genitoriali e nel background economico entra in gioco fin dal primo giorno con le loro diverse educazioni.

La maggior parte dei genitori di Baby Boomer erano pratici e molte madri potrebbero essere state casalinghe, il che significa che il tipico Millennial aveva una vita familiare stabile. Al contrario, i genitori della generazione X potrebbero avere una vita familiare meno stabile a causa dell'instabilità economica ed entrambi i genitori hanno dovuto lavorare per sostenere la famiglia.

L'educazione relativamente instabile tende a iniettare nel bambino medio della Gen Z un senso di pragmatismo, cercando sicurezza invece di correre rischi.

Atteggiamenti e priorità

La Generazione Z si rende conto che i beni materiali possono essere fugaci: lì un giorno, il giorno dopo spariti. Ecco perché è più probabile che cerchino esperienze di vita piuttosto che accumulare ricchezza per comprare cose.

Questa mentalità si estende anche alle loro abitudini di acquisto. Essendo nati nell'era della connettività costante, molti consumatori più giovani preferiscono l'intrattenimento on-demand come i servizi di streaming rispetto agli acquisti fisici o via cavo tradizionali.

Nonostante siano nati in un mondo digitale, i Gen Z apprezzano ancora l'interazione faccia a faccia. Tuttavia, la loro definizione di quel termine è stata ampliata. Oltre agli incontri fisici, spesso si connettono con gli altri tramite app di chat video come FaceTime e Zoom.

La Generazione Z, inoltre, non apprezza solo la diversità e l'integrazione, ma anche loro aspettare esso. È più probabile che acquistino da marchi e supportino cause in linea con la loro visione del mondo.

Abitudini lavorative

L'era dei dispositivi mobili e del servizio cellulare ad alta larghezza di banda ha avuto un enorme impatto sulle abitudini di lavoro dei GenZers. Sono maestri dello split-task, in grado di lavorare su un documento sul proprio laptop in ufficio, quindi modificarlo sul telefono durante il viaggio verso casa. Quindi, sono una generazione a cui non piace (o deve) essere confinata in ufficio tutto il tempo: finché hanno un dispositivo, possono funzionare.

Decodifica della generazione Z La generazione più istruita

Una caratteristica che la Gen Y condivide con la Gen Z è che hanno una mentalità imprenditoriale. Non vogliono lavorare solo per motivi di lavoro, hanno bisogno di trovarsi in un posto di lavoro in cui possono svilupparsi personalmente oltre che professionalmente.

Caratteristiche principali della generazione Z

Ogni generazione porta un "progetto" o un insieme di caratteristiche che la distinguono dalle generazioni precedenti. Anche se non possiamo dirlo tutta la generazione Z possiede questi tratti, ecco cinque caratteristiche comuni esibite dalla Gen Z:

Esperto di tecnologia

Laddove la Generazione X era in prima linea nella rivoluzione informatica e i Millennial crebbero nell'era digitale, la Generazione Z lo era nato in un mondo di progressi tecnologici. In effetti, il primo iPhone lanciato prima che la Gen Z più anziana diventasse maggiorenne. Quasi tutti non ricordano la vita prima che esistessero Internet e i social media.

Quando si tratta di strumenti e tecnologie digitali, la maggior parte dei membri della Generazione Z sa come usarli. Anche se non sanno come usarlo, cercheranno (e di solito ci riescono) di capirlo.

Imprenditoriale

L'esitazione della Generazione Z nel sostenere o contribuire alle grandi aziende porta a una maggiore spinta imprenditoriale. Uno studio Nielsen ha scoperto che più di 50% della Gen Z lo volevano avviare la propria azienda invece di entrare nel mondo del lavoro. Sono state citate molte ragioni, come essere liberi da debiti, avere una vita propositiva e fare del bene al pianeta.

Questo spirito imprenditoriale può anche essere alimentato dall'accessibilità dell'apprendimento. Molti posti offrono corsi online che ti aiutano a padroneggiare le tue abilità in poche settimane a un prezzo accessibile. Mentre l'istruzione universitaria è ancora nelle carte per la Gen Z, sono più aperti a prendersi anni sabbatici o iscriversi a corsi che possono espandere i loro orizzonti.

Creativo e innovativo

La spinta della Generazione Z ad avviare attività ha portato anche a un'abbondanza di creatività. Non devi guardare lontano per vedere quanto possono diventare creativi: molti di loro hanno avuto successo come creatori di contenuti su Tiktok, Youtube e Instagram.

Questa creatività non fa guadagnare solo soldi o fama alla Generazione Z. Molti di loro usano la creatività anche per affrontare i loro problemi. Molti membri della Gen Z usano l'arte per affrontare le avversità, che si tratti della morte di una celebrità preferita, di sconvolgimenti globali o dei propri problemi personali.

Avversione al rischio

Cresciuta in un periodo di incertezza economica, la Gen Z è pragmatica e avversa al rischio. Molti di loro erano bambini o adolescenti durante la Grande Recessione del 2008 e potrebbero aver visto le loro famiglie lottare, il che ha portato a questo atteggiamento.

Sul posto di lavoro, questo si traduce in una necessità di sicurezza del lavoro e retribuzione stabile. Per i membri della Gen Z che decidono di fare domanda per un lavoro, si concentrano su politiche sul posto di lavoro che possono aiutare le loro finanze, come un 401k o schemi di rimborso del prestito studentesco.

Compreso

L'inclusività è incorporata nella Generazione Z. Più delle altre generazioni, la Generazione Z crede che le comunità siano create sulla base di cause e interessi comuni, non sull'economia o sull'istruzione... o persino sulla geografia.

Con la tecnologia di comunicazione che rende facile mostrare al mondo chi sei, possono trovare amici dovunque. Non trattano gli amici online in modo diverso rispetto agli amici della vita reale e alcune amicizie online finiscono persino per diventare amicizie nella vita reale.

Monumenti storici della generazione Z

Gli eventi mondiali modellano il modo in cui agiamo e ci comportiamo e la maggior parte degli eventi accaduti nei nostri anni formativi sono particolarmente memorabili. Ecco uno spaccato della storia del mondo dagli occhi della Generazione Z.

Pandemia di coronavirus

Mentre il il mondo intero è stato colpito da questa pandemia nell'ultimo anno, il COVID-19 potrebbe essere il primo evento a cambiare radicalmente il mondo della Generazione Z. Dal momento che molti di loro erano a scuola o all'università quando è scoppiata la pandemia, hanno dovuto abituarsi alle lezioni online e avere un momento molto più difficile incontrarsi con amici e familiari.

Poiché questo è ancora un evento in corso, non possiamo davvero dire in che modo questa pandemia li influenzerà. Tuttavia, studi recenti hanno mostrato a aumento dei problemi di salute mentale tra la Gen Z.

Maggiore attenzione ai cambiamenti climatici

Nonostante la loro giovinezza, la Generazione Z non ha paura di far sentire la propria voce sulle questioni a cui tengono. Prendi Greta Thunberg, per esempio. L'attivista ambientale svedese è diventata famosa con le sue manifestazioni e discorsi sui cambiamenti climatici all'età di 15 anni. Gli scioperi di Fridays for Future per un'azione sui cambiamenti climatici hanno ricevuto l'attenzione di tutto il mondo e ha persino tenuto discorsi ai vertici delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

Tuttavia, questa maggiore attenzione al cambiamento climatico non si limita solo a Thunberg. Il Pew Research Center ritiene che la Generazione Z e i Millennial siano d'accordo sul fatto che i governi dovrebbero dare priorità alla lotta ai cambiamenti climatici per garantire la sostenibilità del pianeta. È anche più probabile che credano che il cambiamento climatico sia causato dall'uomo piuttosto che da modelli naturali.

Aumento degli sforzi di attivismo

Cresciuta in un paese con un presidente nero e una crescente accettazione delle persone LGBTQ+, la Generazione Z (soprattutto negli Stati Uniti) è molto consapevole e esplicita sulle questioni chiave della giustizia sociale. Inoltre, la maggior parte della Gen Z vede la giustizia sociale come un diritto umano fondamentale, non un'idea radicale.

Molti di loro non esitano inoltre a esprimere le proprie opinioni politiche, in genere attraverso i social media. Non limitano il loro attivismo nemmeno agli spazi online. Molti di loro prendono parte agli sforzi per costruire spazi sicuri per i gruppi emarginati nelle loro scuole e nei luoghi di lavoro, dimostrando che stanno anche risolvendo problemi invece di parlarne solo.

Per la maggior parte, la Generazione Z e i Millennial sono dalla stessa parte quando si tratta di queste questioni sociali e politiche. Questi due gruppi spesso collaborano anche nel loro attivismo.

Aumento della violenza armata

La violenza armata in America è un problema molto serio. In risposta agli incidenti di sparatorie di massa avvenuti negli ultimi anni, molti membri della Generazione Z hanno iniziato l'attivismo a favore del controllo delle armi. Eventi organizzati da studenti come March For Our Lives hanno persino attirato l'attenzione e il sostegno di molte celebrità.

Il futuro della generazione Z

I membri più anziani della Generazione Z avranno 24 anni nel 2021. Ciò significa che c'è così tanto in serbo per il loro futuro, e di loro non sappiamo ancora tutto. Tuttavia, alcune caratteristiche importanti potrebbero darci una sbirciatina nel futuro di questa generazione.

Decodifica della generazione Z La generazione più istruita

Diversità razziale

La generazione Z è molto più diversificata rispetto alle generazioni precedenti. Un sondaggio del Pew Research Center nel 2019 mostra che solo 52% o circa la metà della Gen Z identificarsi come bianco. Gli ispanici costituiscono circa un quarto della popolazione, mentre i neri, gli asiatici e altre razze costituiscono il resto.

La Generazione Z in America è la generazione più etnicamente diversificata di sempre. È stato dimostrato che ciò porta a migliori relazioni razziali e la Generazione Z potrebbe essere sulla buona strada per diventare la più tollerante sulle questioni razziali.

Posizione sulle questioni di genere

Proprio come i Millennial, le opinioni della nuova generazione sul matrimonio gay sono generalmente positive. Rispetto a un terzo della Gen X e al quarto dei Baby Boomers che dicono la stessa cosa, quasi la metà della Gen Z e dei Millennials pensa che le coppie gay e lesbiche siano una buona cosa per la società.

La Gen Z è anche molto più aperta riguardo alla propria identità ed espressione di genere. È più probabile che molti di loro conoscano persone neutrali rispetto al genere o non conformi al genere. La maggior parte concorda anche sul fatto che i moduli online che richiedono il sesso di una persona dovrebbero avere più opzioni oltre a "uomo" e "donna".

Formazione scolastica

Questa generazione potrebbe essere sulla buona strada per essere la generazione più istruita. Sono stati iscritti al college circa 57% di Gen Z non iscritti al liceo, in leggero aumento rispetto ai 52% di Millennials nella stessa fase di vita.

Ciò può derivare dalla prevalenza di diplomi universitari tra i loro genitori rispetto alla generazione precedente. 44% della Gen Z riferiscono di vivere con un genitore che ha almeno una laurea, rispetto al 33% dei Millennials.

Pensieri di chiusura

C'è ancora così tanto che non sappiamo sulla Gen Z poiché ci vuole tempo prima che le impronte generazionali durature si "stabiliscano" completamente nella Gen Z. Tuttavia, ciò che noi fare sapere è che sono sulla buona strada per diventare la generazione più tollerante e più istruita di tutti i tempi. Se fai parte delle generazioni più anziane, questo potrebbe essere un buon momento per impartire un po' di saggezza in modo che rimangano sulla strada giusta.

Se sei mai stato curioso di sapere quanto siano diversi i giovani delle generazioni precedenti rispetto alla Generazione Z, potresti voler scavare alcune vecchie foto. Per assicurarti che le tue vecchie foto appaiano al meglio, assicurati di ripristinarle prima in Image Restoration Center.

Non siamo come "altri" servizi di restauro fotografico.

Tieni presente che, a differenza di altri servizi di restauro fotografico, noi non basta aggiustare il ovvio problemi e gettiamo un filtro su tutto: esaminiamo le tue immagini pixel per pixel per riparare danni e creare a Perfetto restauro delle tue stampe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Emily Hutton

Come fotografa, restauratrice e designer, Emily non è solo un tuttofare, è un'esperta certificata. È una drogata di tecnologia e il membro più dipendente dallo schermo del team IRC. Quando si tratta di recensioni di prodotti, le sue intuizioni e i suoi consigli non sono secondi a nessuno.

Condividi questo articolo

Iscriviti per aggiornamenti settimanali

Dai un'occhiata ai nostri post correlati

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Le tue informazioni di fatturazione

Purtroppo il tuo pagamento non è andato a buon fine. Non siamo in grado di vedere da parte nostra il motivo per cui il tuo ordine non è andato a buon fine: riprova o contatta il tuo fornitore di servizi di pagamento.

Ordine totale

Idee regalo foto festa della mamma

Pacchetto predefinito di Lightroom

x1
$54.99

Diritti commerciali

x1
$19.95

TOTALE

$109,93 USD

Vuoi eliminare la tua foto caricata?