Scegliere il giusto formato di stampa per le tue foto

Contenuti

Quando si tratta di scegliere il giusto formato di stampa fotografica, molte persone sperimentano una sorta di paralisi della scelta: ce ne sono così tante tra cui scegliere!

Fortunatamente, ci sono un certo numero di dimensioni standard che si adattano ai tipi di cornici per foto puoi trovarlo su Amazon o nel tuo locale Walmart.

Per aiutarti a decidere le migliori dimensioni di stampa delle foto per le tue vecchie foto, abbiamo preparato questa breve guida. Risponderemo alle domande più frequenti su stampa di foto, da "Quanto grande posso stampare la mia foto?" a "Come faccio a sapere cosa verrà ritagliato quando si cambia taglia?"

E se sei ancora confuso alla fine di questa guida, non preoccuparti: ti abbiamo coperto. Image Restoration Center non si limita a ripristinare vecchie foto! Offriamo anche la stampa fotografica di qualità da studio per tutti i nostri clienti di restauro.

Non siamo come "altri" servizi di restauro fotografico.

Tieni presente che, a differenza di altri servizi di restauro fotografico, noi non basta aggiustare il ovvio problemi e gettiamo un filtro su tutto: esaminiamo le tue immagini pixel per pixel per riparare danni e creare a Perfetto restauro delle tue stampe!

Che cos'è una dimensione foto standard?

Esistono due classificazioni generali per la foto standard Stampa taglie: la norma ISO Serie A e la Serie R. Il primo è più comunemente utilizzato per la stampa di materiali collaterali (ad es. brochure, volantini e calendari), mentre il secondo è più utilizzato per la stampa di immagini. La maggior parte dei laboratori di immagini utilizza la serie R, che è ciò su cui ci concentreremo per il resto di questa guida.

Al culmine della fotografia su pellicola, il 35 mm era la scelta di pellicola più popolare. Le fotocamere da 35 mm producevano negativi con un rapporto di aspetto 3:2 e le dimensioni delle foto della serie R come 4×6 (4R) e 8×12 (S8R) seguono questa convenzione. Anche quando le dimensioni dell'immagine R non seguono questo, sono abbastanza vicine e richiedono solo un ritaglio minimo, come nel caso di 5×7 (5R) e 6×8 (6R).

Anche quando la fotocamera digitale è entrata in scena, i produttori sono rimasti fedeli al rapporto 3:2... e il resto è storia.

Qual è il rapporto di aspetto?

Secondo il sito web di Shutterstock, proporzioni è definito come "il rapporto proporzionale tra la larghezza e l'altezza" di un'immagine. Questi rapporti sono mostrati come due numeri separati da due punti, come 3:2 o 4:3. Le proporzioni non rappresentano le dimensioni di una foto in cm o pollici, ma piuttosto il confronto tra spessore e altezza.

Allora perché le proporzioni sono importanti quando si stampano le immagini? Come accennato, la maggior parte dei mirini per fotocamera standard ha un rapporto 3:2. Se stampi le tue immagini con lo stesso rapporto, ad esempio 4×6 o 8×12, l'immagine risulterà “full frame”. Ma se stampi in 5×7, che ha un rapporto di 3,5:2,5, la tua foto verrà leggermente ritagliata. Maggiore è la differenza di rapporto tra l'originale e la stampa, più l'immagine risulterà con un leggero ritaglio.

Per quanto riguarda gli smartphone, la maggior parte delle fotocamere dei telefoni ha proporzioni 4:3 per le foto larghe e 1:1 per le foto di formato quadrato per Instagram. Per i panorami, 16:9 è il rapporto abituale.

Quali sono i formati di stampa fotografica standard più popolari?

Ora che abbiamo analizzato il motivo per cui i formati di stampa fotografica sono così come sono, diamo un'occhiata ad alcune delle opzioni di formato di stampa fotografica più popolari nella serie R. Prendi nota che questi sono misurati in pollici.

4×6 (4R)

Le più popolari tra le dimensioni di immagine standard, le stampe fotografiche 4R misurano circa 4 pollici di larghezza e 5 ⅞ pollici di lunghezza. Per le foto scattate con pellicola da 35 mm e sviluppate in un tipico laboratorio fotografico, 4×6 è il formato standard offerto dalla maggior parte degli studi.

A cosa serve comunemente? Viene in genere utilizzato per visualizzare piccole foto e opere d'arte.

Quanto è grande una foto 4×6 in centimetri? In centimetri, una stampa fotografica 4×6 misura 10,2 x 15,2 cm.

5×7 (5R)

Come 4×6, 5×7 è una delle dimensioni più comunemente utilizzate dai laboratori di fotografia. È solo un po' più grande della misura del formato di stampa 4×6, quindi puoi aspettarti un po' di ritaglio.

A cosa serve comunemente? Come le foto 4×6, 5×7 viene utilizzato per visualizzare piccole foto e opere d'arte su luoghi come scrivanie, comodini e piccoli tavolini.

Quanto è grande una foto 5×7 in centimetri? In centimetri, una foto 5×7 misura 12,7 x 17,8 cm.

8×10 (8R)

Conosciuto anche come 8R, questo è uno di quei formati di stampa fotografica che ha un rapporto 5:4, il che significa che è 1,25 volte più largo che alto. L'utilizzo di questo formato durante la stampa comporterà un ritaglio significativo da un originale 3:2. Questa dimensione è anche abbastanza vicina al formato A4 comunemente usato, che misura 8,3 x 11,7 pollici.

A cosa serve comunemente? Questo è ottimo per ritratti e stampe di opere d'arte, nonché poster più piccoli. Questa dimensione dell'immagine è la più grande delle dimensioni "piccole". Dopo 8R, le dimensioni successive avranno dimensioni più simili ai poster.

Quanto è grande una foto 8×10 in centimetri? In centimetri, questa dimensione misura 20,3 x 25,4 cm.

11×14 (11R)

La dimensione della foto 11R è abbastanza grande da contenere più foto diverse in una cornice, rendendola perfetta per l'alta qualità collage. Pensa alle foto del matrimonio, agli anniversari e alle foto dei tuoi figli. Non c'è bisogno di acquistare anche cornici extra!

A cosa serve comunemente? Collage, poster e grandi stampe d'arte.

Quanto è grande una foto 11×14 in centimetri? Le dimensioni di una foto 11×14 in cm sono 28 x 36 cm.

12×18 (12R)

Il formato di stampa 12×18 ha un rapporto 3:2, il che significa che una foto scattata con una fotocamera da 35 mm o una fotocamera digitale con un mirino 3:2 non verrà ritagliata durante la stampa.

A cosa serve comunemente? Questa dimensione viene spesso utilizzata per la stampa di stampe fotografiche e artistiche di grandi dimensioni, poster e decorazioni murali.

Quanto è grande una foto 12×18 in centimetri? In centimetri, una foto 12×18 misura 30x45 cm.

16×20 (16R)

Questo formato di stampa ha un rapporto 5:4 e verrà ritagliato in modo simile alle stampe fotografiche 8 x 10.

A cosa serve comunemente? Come il formato 12×18, questo formato è adatto per stampe fotografiche o artistiche di grande formato, poster e decorazioni murali.

Quanto è grande una foto 16×20 in centimetri? Una foto 16×20 misura 40x48 cm.

Altri formati di stampa fotografica popolari

I social media, in particolare Facebook e Instagram, hanno reso popolare la forma quadrata delle foto (rapporto 1:1). Se hai foto di Instagram belle e memorabili che pensi possano essere perfette come decorazioni da parete o per la casa per la tua scrivania, puoi stamparle come 4 Dimensioni foto ×4, 8×8, 10×10 o 12×12 o qualsiasi altra cosa il tuo laboratorio fotografico offra.

4×4

Questa dimensione di stampa è compresa tra una dimensione del portafoglio (2,5 × 3,5) e un'immagine 4 × 6. A causa delle sue piccole dimensioni, questa foto potrebbe funzionare come un trittico o un collage di piastrelle appeso sopra il letto o la scrivania.

Quanto è grande una foto 4×4 in centimetri? In centimetri, le stampe fotografiche 4×4 misurano 10,16 x 10,16 cm.

8×8

Vicino alla dimensione dell'immagine 8 × 10, questa dimensione può funzionare anche per ritratti e stampe di opere d'arte, nonché poster più piccoli.

Quanto è grande una foto 8×8 in centimetri? In centimetri, un'immagine 8×8 misura 20,32 x 20,32 cm.

Cosa considerare quando si scelgono le dimensioni delle foto?

Dimensioni di stampa giuste per le tue foto

Con una gamma così ampia di formati fotografici tra cui scegliere, ti starai chiedendo come scegliere la dimensione migliore che renderà giustizia alla tua foto. Ecco alcuni suggerimenti da considerare quando si pesano i formati di stampa:

Misura la tua posizione di visualizzazione

Quando consideri la dimensione della foto, poniti le seguenti domande:

  • Dove pensi di esporre le tue stampe? Sarà su uno scaffale, sopra la testata del letto, come caminetto o in una cornice sulla parete di una galleria?
  • Quali sono le misure del punto scelto?
  • Ci sarà spazio anche per altre foto, stampe o decorazioni?
  • Quali sono le proprietà della posizione desiderata? Anche la qualità della luce è importante quando si tratta di scegliere un'area espositiva!

A parte la posizione, devi pensare anche all'orientamento desiderato: vuoi che venga visualizzato in modalità verticale o orizzontale? Non è solo una questione di preferenze personali, in quanto dovrebbe essere rilevante anche per la posizione desiderata. Una foto di ritratto starà bene in uno spazio ristretto, mentre una foto di paesaggio riempirà meglio uno spazio più ampio, ad esempio sopra un divano o un letto.

Tieni a mente lo spettatore

Quando decidi le dimensioni della tua foto, devi tenere a mente lo spettatore. La dimensione scelta consentirà allo spettatore di assorbire abbastanza bene il soggetto della foto? Primi piani, macrofotografia e ritratti funzionano bene come foto più piccole, mentre i paesaggi ampi e aperti funzionano meglio in formati più grandi.

Non dimenticare il rapporto della foto originale

Ne abbiamo parlato brevemente sopra, ma vale la pena ripeterlo: le dimensioni e il rapporto di stampa vanno di pari passo. Ricorda, se stampi utilizzando un rapporto significativamente diverso da quello della foto originale, potresti rischiare la qualità della tua foto ritagliando dettagli importanti e rovinando la composizione che il fotografo ha lavorato duramente per ottenere.

Come puoi controllare il rapporto di una foto? Puoi guardare i dettagli della tua foto nella tua fotocamera o sul tuo computer e controllare le dimensioni dei pixel.

Ulteriori informazioni sui requisiti di risoluzione delle immagini

La risoluzione di stampa si riferisce alla quantità di dettagli in un'immagine stampata, misurata in punti per pollice o DPI. In sostanza, maggiore è la risoluzione dell'immagine, più dettagli avrà un'immagine e quindi sarà più facile ingrandire come una stampa di grandi dimensioni.

Se tutto questo suona familiare, è perché è lo stesso principio utilizzato negli schermi televisivi. Un televisore ad alta definizione ha una risoluzione dell'immagine maggiore rispetto a uno a definizione standard, producendo immagini più dettagliate e "realistiche" sullo schermo.

Come regola generale, è meglio scattare foto con una risoluzione dell'immagine più elevata, poiché è più facile aumentare che ridurre. Vuoi che le tue foto abbiano una risoluzione di almeno 300 DPI prima della stampa.

Nota a margine: quando si parla di risoluzioni, ci sono due termini: DPI e PPI. La risoluzione di stampa è misurata in DPI, mentre le immagini digitali visualizzate su un computer sono misurate in pixel per pollice o PPI.

Quanto grande posso stampare la mia foto?

C'è un limite alle dimensioni che puoi stampare le tue foto? Ci sono diversi fattori da considerare prima di far esplodere le tue foto:

  • Dati foto: È qui che entra in gioco la tua conoscenza in termini di pixel, dimensioni dei pixel e pixel per pollice. Ciò si riferisce alla quantità approssimativa di megapixel richiesta per ciascuna dimensione dell'immagine. Questo può essere calcolato moltiplicando le dimensioni dell'immagine per 300 DPI (la risoluzione "dorata"). Per una foto 4×6, ottieni 1200×1800 pixel. Quindi, moltiplica questi due numeri l'uno per l'altro: questo ti dà i megapixel stimati.
  • Materiale di stampa e qualità di stampa: Vuoi un aspetto liscio e lucido o una finitura strutturata per le tue stampe? I materiali strutturati possono "nascondere" le imperfezioni e ingannare l'occhio. Per un look liscio e di alta qualità, scegli la qualità carta fotografica. Se vuoi farla franca con un'immagine a risoluzione più bassa e di grandi dimensioni, stampa su un materiale più ruvido come carta stazionaria.
  • Stampante: Se stai stampando le tue immagini a casa, tieni presente i limiti di dimensione della tua stampante domestica. La maggior parte delle stampanti domestiche può stampare solo fino a formati Legal (8,5 x 14 pollici) o Letter (8,5 x 11 pollici), ma ce ne sono alcuni stampanti che supportano fino a supertabloid (13×19 pollici).
  • Distanza di visualizzazione: Le stampe verranno esposte su una parete o sulla tua scrivania? La distanza di visualizzazione è importante perché noterai naturalmente più pixel più ti avvicini alla foto. Ciò è particolarmente importante per preservare la qualità di immagini più grandi!
  • Dimensione della cornice: Anche la disponibilità delle dimensioni delle cornici delle foto nella tua zona è importante, soprattutto se desideri inquadrare un'immagine per evitare che sbiadisca e raccolga sporcizia. Assicurati di poter mettere le mani su cornici che corrispondano alla misura delle tue immagini. La maggior parte dei laboratori di stampa e dei negozi di cornici hanno una tabella delle taglie per questo genere di cose. Naturalmente, ci sono cornici personalizzate che offrono una varietà di cornici, ma sono più costose.

Smetti di perdere tempo a capire le misure e le dimensioni delle stampe fotografiche!

Quando trovi un vecchia foto di un amico, di una persona cara o di un luogo amato, può riportare molta gioia e ricordi preziosi. Stampare le foto e mostrarle a casa tua è un ottimo modo per conservare quei ricordi e avere qualcosa a cui guardare indietro di tanto in tanto.

Ma scegliere il formato giusto può essere complicato e richiedere molto tempo, e capire le migliori opzioni e strumenti di stampa può essere un vero grattacapo se non si ha l'esperienza per eseguirne il backup. Inoltre, se devi apportare modifiche alla tua foto, dovrai modificare il file utilizzando anche un software di fotoritocco o un sito Web!

Elimina lo stress dalla stampa delle tue immagini: lasciale a noi! Se hai un lavoro di restauro fotografico svolto con noi, ci occuperemo noi della stampa per te, indipendentemente dalle dimensioni. Quindi, se hai bisogno di aiuto per decidere quali formati di stampa fotografica funzionino meglio per te, compila il modulo di contatto sul nostro sito Web e lascia che gli esperti lo prendano da qui.

Non siamo come "altri" servizi di restauro fotografico.

Tieni presente che, a differenza di altri servizi di restauro fotografico, noi non basta aggiustare il ovvio problemi e gettiamo un filtro su tutto: esaminiamo le tue immagini pixel per pixel per riparare danni e creare a Perfetto restauro delle tue stampe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Emily Hutton

Come fotografa, restauratrice e designer, Emily non è solo un tuttofare, è un'esperta certificata. È una drogata di tecnologia e il membro più dipendente dallo schermo del team IRC. Quando si tratta di recensioni di prodotti, le sue intuizioni e i suoi consigli non sono secondi a nessuno.

Condividi questo articolo

Iscriviti per aggiornamenti settimanali

Dai un'occhiata ai nostri post correlati

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Le tue informazioni di fatturazione

Purtroppo il tuo pagamento non è andato a buon fine. Non siamo in grado di vedere da parte nostra il motivo per cui il tuo ordine non è andato a buon fine: riprova o contatta il tuo fornitore di servizi di pagamento.

Ordine totale

Idee regalo foto festa della mamma

Pacchetto predefinito di Lightroom

x1
$54.99

Diritti commerciali

x1
$19.95

TOTALE

$109,93 USD

Vuoi eliminare la tua foto caricata?